Note positive per il noleggio lungo termine

Leasing e noleggio a lungo termine (NLT) partono bene in Italia nel 2018: nei primi due mesi dell’anno il comparto ha fatto registrare una crescita del 7,5% per numero di immatricolazioni, arrivate a 95.657, e del 9,5% per valore, sino a 2,797 miliardi di euro. Bene le auto per quello che riguarda il noleggio con 947 milioni di euro (+17,9% su gennaio-febbraio 2017) e 52.441 immatricolazioni (+16,1%). Crescono in valore, ma si contraggono per numero di contratti, i riscontri relativi al solo leasing auto: 1,182 miliardi di euro (+1,8%) e 28.887 stipule (-4,6%). I risultati migliori arrivano dal ramo veicoli industriali (+9,3% per numero, +10,6% per valore) e dai commerciali (+1,4% e +16,1% in NLT e +8,2% e +15,8% in leasing). L’utilizzo dei due strumenti finanziari risulta ben differenziato, a seconda del tipo di veicoli da acquistare: “Se nel noleggio a lungo termine si riscontrano valori medi per vettura di circa 18.000 euro, nel leasing si sale a 40.000”, spiega Gianluca De Candia, direttore generale di Assilea, l’associazione nazionale che rappresenta le società che operano nella locazione finanziaria, nel leasing operativo e nel noleggio a lungo termine.

Fonte: Alvolante

Postato il 05 aprile

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi